Manipolazioni metodo Maitland

Il Concetto Maitland di terapia manuale è un approccio preciso, che consiste in un esame dettagliato nella diagnosi ed il trattamento di situazioni che provocano dolore e problemi di movimento.

La terapia consiste inizialmente in un’intervista minuziosa che analizza il principale problema del paziente, fino ad arrivare ai più piccoli fastidi o dolori che si possono sviluppare nell’arco della giornata. La descrizione delle problematiche, da parte del paziente, è fondamentale per il fisioterapista al fine di poter avere un quadro completo della situazione psico-fisica del paziente stesso.
I risultati dell’intervista, dei test e dell’esame diventano la base del trattamento che seguirà. La Terapia Manuale Maitland è ottimale anche dopo chirurgia o traumi sportivi.
I metodi comprendono:

  • Tecniche che migliorano la mobilità e la funzione del sistema neurale
  • Stretching e/o rinforzo muscolare
  • Correzioni della postura, del movimento quotidiano e sport
  • Mobilizzazione manuale delle articolazioni

Durante tutta la terapia, il fisioterapista controllerà quotidianamente i progressi ottenuti, per essere sicuro di aver usato il metodo più efficace al fine di migliorare il più velocemente possibile le problematiche del paziente.