Rieducazione posturale globale Souchard

La RPG o Riabilitazione Posturale Globale è una tecnica riabilitativa che prevede un movimento attivo da parte del paziente, disposto, ad opera del terapista, in una postura che coinvolge tutto il corpo nella sua globalità.

La tecnica si basa sull’eliminazione dei compensi automatici che il paziente mette in atto per scappare dal suo dolore.

Se qualcosa funziona male nel nostro corpo automaticamente troviamo il modo per non sentire il sintomo doloroso creando un compenso, bloccando anche una articolazione, se necessario.

In postura si vuole ricreare il miglior equilibrio possibile tra i gruppi muscolari attraverso contrazioni isometriche dei muscoli nella posizione di massimo allungamento.

L’obbiettivo è quello di centralizzare il dolore, per questo motivo nelle prime fasi della terapia il dolore può risultare diverso, a volte più intenso e localizzato.

Il terapista di RPG lavora attraverso l’allungamento delle catene muscolari, usando la respirazione come strumento per rilassare e decontrarre i gruppi muscolari.

La metodica RPG prevede 8 diverse posture da adattare ad ogni singolo paziente.

Questa metodica richiede impegno e concentrazione da parte del terapista, ma soprattutto da parte del paziente.