Ultrasuoni

Ultrasuoni

L’ultrasuonoterapia trova la sua applicazione in fisioterapia come mezzo fisico con effetti decontratturanti, antalgici e antinfiammatori.

Ha proprietà meccaniche e di scollamento per le cicatrici.
In molte patologie ha effetti benefici grazie all’apporto di calore.

L’ultrasuonoterapia utilizza frequenze superiori a 20 kHz, quindi non udibili a orecchio umano.

Può essere applicato direttamente sulla cute o immerso in acqua per un migliore adattamento al tessuto.


L’ultrasuono può essere nocivo ed è sconsigliato in pazienti in gravidanza, in patologie come osteoporosi conclamata, in ragazzi in fase di crescita o in pazienti con presenza di neoplasie.